I BENEFICI DELLA KOMBUCHA SONO SUPERIORI A QUELLI DEL SOLO TÈ?

La Cina e lo Sri Lanka sono conosciute per le loro coltivazioni, produzioni ed esportazione di tè in tutto il mondo. Tuttavia, date le differenze in termini di geografia e clima, è naturale pensare che i fitochimici presenti nei diversi tè differirebbero in modo significativo l’uno dall’altro, come peraltro già evidenziato in diversi studi precedenti. Paesi situati in condizioni climatiche tropicali come lo Sry Lanka sono dotati di una vasta gamma di piante che vengono abitualmente consumate sia nella dieta abituale che occasionalmente come medicinali per curare disturbi, prevenire le malattie o semplicemente allo scopo di mantenere salute e benessere.

A causa dell’ampia esposizione alla luce solare, le erbe a foglia che crescono nei paesi tropicali sviluppano più difese, questo per consentire alla pianta di resistere al clima naturalmente rigido; quindi le piante lo fanno sotto forma di sostanze fitochimiche (cioè antiossidanti) – specialmente contro le radiazioni solari che li porta ad avere di fatto più concentrati i contenuti di composti bioattivi.

Lo studio in questione, considerando la facilità di preparazione delle bevande fermentate Kombucha, ha potuto rilevare strumentalmente, con analisi adeguate, che fermentare significa in definitiva aggiunge ulteriore valore alle proprietà della pianta, questo è amplificato dal fatto che il processo di fermentazione può essere facilmente eseguibile in ambienti domestici senza spese significative. Dunque il processo Kombucha sui tè presi a campione hanno tutti dato come risultato un incremento di tutte le proprietà che possono essere definite come funzionali e quindi capaci di apportare benefici oggettivi alla salute del consumatore.


Referenze:
Value‐added tea (Camellia sinensis) as a functional food using the kombucha ‘tea fungus’
Mindani I. Watawana , Nilakshi Jayawardena , Viduranga Y. Waisundara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment.