Brodo vegetale alla Paladino
02/01/2018
Candida Albicans
02/01/2018
Show all

Spesso sentiamo del problema di calcoli renali e vescicali. Anche in questo caso non è necessario di cercare i rimedi tra le medicine proposte dalle case farmaceutiche con i foglietti illustrativi da orrore. Allora quali piante utilizzare? Tra gli appunti di Salvatore scirtti a mano abbiamo trovato queste note sui diuretici, che lui vuole condividere con voi.

CALCOLI RENALI E VESCICALI

Coda cavallina, semi cupi caldi.

Sorseggiare contemporaneamente la stessa tisana calda e trattenere l’urina per poi farla scorrere sotto pressione.

Tre bagni genitali al giorno e dieta a base di arance e frutta di stagione. Decotto di prugne – olio e succo di limone da bere la sera.

Calcoli biliari: azuki

DIURETICI

achillea millefoglie – aglio – agrimonia – alchemilla – anice verde – bardana – betulla – biancospino – borraggine – ciliegio – erica – ginestra – gramigna – granturco – melo – prugno – ravanello – regina dei prati – ribes – ribes nero – rosa canina – rosa rossa – borraggine (fiori) – gramigna (radici) – barba di granturco – equiseto

Limone: succo di 3 limoni ogni giorno, scioglie i calcoli di acido urico del rene.

Pomodoro: succo fresco

Mirtillo: infuso, una manciata in un litro, 4-5 tazze

CALCOLI RENALI

Tarassaco: succo di foglie e radici (pressate), addolcire; A cucchiaini, 20 – 30 grammi al giorno.

Cipolla cotta con acqua e salvia – applicata come cataplasma sui reni irritati o pervasi da calcoli. Li purifica immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *